Esercizio fisico e malattie croniche: una breve guida

Il mondo del Fitness è più accessibile di quanto potresti pensare

Bradley
Bradley
22 aprile 2021
Malattie croniche ed esercizio fisico, donna che fa yoga

Tutti sanno che dovrebbero fare esercizio. Non è un segreto che anche piccole quantità di attività fisica possono fare una grande differenza nella nostra salute fisica generale, ma per le persone che vivono con malattie croniche, l'esercizio può essere molto più difficile. Purtroppo, questo non significa che sia meno importante. La buona notizia è che ci sono molti esercizi possibili e tenendo a mente alcuni consigli utili, molte persone possono scoprire di essere in grado di fare più attività fisica di quanto pensassero in precedenza. Se voi o qualcuno che amate è affetto da una malattia cronica, continuate a leggere per alcuni consigli utili su come incorporare l'esercizio fisico nella vita quotidiana.

L'effetto dell'esercizio fisico sulle malattie croniche:

Come detto in precedenza, l'esercizio fa bene a tutti, ma può fornire ulteriori benefici alle persone che vivono con malattie croniche. Un esercizio adeguato può ridurre i sintomi spiacevoli, aumentare la qualità della vita e rendere più facile il funzionamento quotidiano. In alcuni casi, scegliere il giusto esercizio può ridurre i sintomi specifici della malattia, rendendolo una parte importante del trattamento.

A parte la possibilità di migliorare le condizioni attuali, l'esercizio gioca un ruolo importante nel prevenire lo sviluppo di ulteriori condizioni croniche. C'è un legame tra malattie come il diabete di tipo 2, le malattie cardiache e la depressione, e alcune malattie croniche mettono già i pazienti a un rischio maggiore di sviluppare queste condizioni. Anche se nulla in questa guida può essere applicato alla tua situazione, queste ragioni sono sufficienti per far sì che valga la pena di affrontare l'argomento dell'esercizio fisico con il tuo medico.

Consigli generali per l'esercizio fisico con una malattia cronica

Prima di tuffarsi in tipi specifici di esercizi, alcuni consigli generali possono essere utili da tenere a mente. Poiché sono generali, alcuni potrebbero non applicarsi alle vostre circostanze, ma almeno alcuni saranno probabilmente degni di considerazione.

Essere informati
Si è tentati di cercare su Google alcuni esercizi e lanciarsi subito, ma esercitarsi in modo sicuro ed efficace richiede una pianificazione. Il primo passo dovrebbe essere parlare con il tuo medico. È probabile che sia in grado di fornirvi alcune linee guida di base sui tipi di esercizi da provare e, soprattutto, su quelli da evitare. Assicuratevi di parlare con il vostro medico anche di qualsiasi farmaco che state prendendo attualmente e che potrebbe impedirvi di impegnarvi in certe attività. Se il medico stabilisce che un programma di allenamento non è adatto a te, può aiutarti a trovare una soluzione alternativa.

Oltre a parlare con il vostro medico di come le vostre condizioni e i vostri farmaci potrebbero influenzare un programma di allenamento, dovreste anche parlare della forma fisica generale. Se è passato un po' di tempo dall'ultima volta che sei stato attivo, vorrai assicurarti di poter gestire il tipo di attività a cui intendi partecipare.

Promemoria MyTherapy app

MyTherapy app: gestisci la tua salute in modo semplice

Se stai seguendo una terapia, i promemoria di MyTherapy possono darti una mano a prendere le medicine in tempo ogni volta che serve.

per iPhone
per Android

Download now

Download now

Non esagerare
L'esercizio fisico può essere una grande sensazione, ed è facile esagerare, soprattutto quando si è agli inizi. Il miglior consiglio da ricordare è quello di iniziare lentamente e andare avanti. Anche attività molto semplici come una breve passeggiata o un leggero stretching sono un buon punto di partenza. Dovresti anche cercare di selezionare attività che non rischiano di peggiorare i tuoi sintomi. Per esempio, se la tua condizione comporta dolore alla schiena, prova un'attività a basso impatto come il nuoto.

Sii pronto ad adattarti
A seconda della tua situazione specifica, alcuni esercizi potrebbero essere difficili, e potrebbe essere difficile esercitarsi come speravi. Non aver paura di adattarti e provare a fare le cose in modo diverso, purché funzioni per te. Prendete lo yoga, per esempio, potete eseguire molti esercizi senza lasciare la vostra sedia e migliorare comunque la vostra flessibilità e ridurre lo stress.
L'adattamento non si applica solo alle malattie croniche, una grande parte dell'esercizio fisico di successo è la costruzione di abitudini. Niente rompe un'abitudine come il cattivo tempo e nessun piano di riserva. Assicuratevi di avere un piano-b pronto nel caso in cui il vostro esercizio principale fallisca. Anche qualcosa di semplice può aiutare a rafforzare l'abitudine di fare esercizio regolarmente.

Esercizi per malattie croniche comuni

Allenamento con i pesi
Sollevare pesi, anche molto piccoli, può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi di alcune malattie croniche, oltre a diminuire il rischio di sviluppare nuove condizioni. Può anche aiutare a migliorare la salute mentale e i livelli generali di forma fisica. Tuttavia, l'allenamento con i pesi può portare a lesioni se fatto in modo improprio. Per questo motivo, si raccomanda di allenarsi con i pesi solo dopo aver consultato il proprio medico o un fisioterapista.

Cardio leggero
Il cardio leggero, come camminare o andare in bicicletta, è un ottimo primo passo per migliorare la forma fisica. Anche brevi passeggiate migliorano la salute cardiovascolare, aumentano l'energia e migliorano la flessibilità. Non solo questo fornisce un ottimo punto di partenza se si spera di passare a esercizi più avanzati, ma può anche essere sufficiente per aiutare con alcuni sintomi da solo.

Yoga
Lo yoga è un modo molto popolare di fare esercizio ed è noto per i suoi vari benefici per la salute. Quello che molte persone non sanno è che può essere l'esercizio perfetto per le persone con malattie croniche. Gli studi hanno dimostrato che lo yoga può aiutare ad alleviare il dolore cronico e a ridurre l'impatto della malattia sulla salute mentale. Inoltre, lo yoga può essere praticato in un'ampia varietà di forme, rendendolo una forma di esercizio molto accessibile. Può essere praticato in modi che hanno un impatto minimo sulle aree sensibili, pur fornendo i massimi benefici possibili. Se pensate che lo yoga possa essere una buona scelta per voi, ma non sapete da dove cominciare, considerate la possibilità di parlare con un fisioterapista.

Aerobica in acqua
Come lo yoga, l'aerobica in acqua può essere praticata con un impatto negativo minimo, pur fornendo benefici simili. A causa della vasta gamma di possibili esercizi che rientrano nell'aerobica in acqua, può essere adattata alle vostre esigenze pur rimanendo accessibile.

Questi sono solo alcuni dei più comuni tipi di esercizi possibili. Anche se nessuno di questi vi sembra adatto, potete consultare il vostro medico per consigli più specifici su come migliorare la vostra forma fisica.


Questi altri articoli potrebbero interessarti:

Promemoria MyTherapy app

MyTherapy app: gestisci la tua cura facilmente

Oltre ad essere un promemoria per antidepressivi e altri farmaci, il diario del benessere e dei sintomi di MyTherapy ti aiuta a monitorare i progressi della tua terapia.