Sintomi dell'Attacco Cardiaco nelle Donne

Perché l'Infarto cardiaco nelle donne non viene riconosciuto facilmente come negli uomini?

Isabella G.
Isabella G.
8 aprile 2021
Come si manifesta l'infarto nelle donne, ragazze che sorridono

I cuori delle donne e degli uomini battono diversamente e questa potrebbe essere una delle ragioni per cui i sintomi di un attacco cardiaco si presentno in maniera differente. Biologicamente parlando, fino alla menopausa le donne tendono ad essere meglio protette da un infarto, è solo dopo che ci si ritrova di fronte ad un elevato numero di decessi. Oggi vi aiuteremo a capire in che modo un infarto si potrebbe manifestare in una donna, in modo da tutelare la vostra salute.

Cos'è un Attacco Cardiaco

L’infarto o infarto del miocardio è ciò a cui si va in contro quando vi è un restringimento improvviso o l’occlusione completa dei vasi coronarici che hanno il compito di portare il sangue ossigenato e ricco di nutrienti alla cellule cardiache. Si manifesta quindi, la morte o necrosi del tessuto che non riceve un adeguato apporto di sangue e ossigeno dalla circolazione arteriosa che normalmente ricevono.

Sintomi Comuni dell’Infarto

Così come siamo abituati a verdere nei film, gli attacchi cardiaci si presentano comunemente con un forte dolore prolungato (anche più di 20 minuti) che si irradia nel petto e al braccio sinistro, che può insorgere anche a riposo e non regredisce spontaneamente.

Cosa può manifestarsi nelle donne

Ci sono dei sintomi che vengo spesso confusi con altri disturbi, questi sono:

  • Dolore localizzato comunemente dietro lo sterno o sopra lo stomaco, che potrebbe essere scambiato per un banale bruciore di stomaco.
  • Nausea e vomito di origine non chiara.
  • Pressione al torace, alla schiena o all’addome.
  • Dolore che si irradia al collo e alla mandibola.
  • Stanchezza.

Ovviamente si possono presentare anche i sintomi comuni, quali:

  • Il ‘dolore al petto o angina pectoris’ dovuto ad uno sforzo, a un'emozione o senza causa apparente.
  • Dolori più localizzati, in particolar modo al petto e al braccio sinistro.
  • Familiarità: casi di malattia cardiovascolare acuta nella storia familiare predispongono maggiormente al rischio di infarto, soprattutto se l’evento del congiunto si è manifestato in giovane età.

Solo nel peggiore dei casi l’infarto del miocardio porta alla morte improvvisa.

Cosa porta il cuore delle donne ad ammalarsi

Con l’aumentare dell´età aumenta anche il rischio di soffrire di infarto. La maggiore mortalità nelle donne è dovuta al fatto che in media le donne vivono più degli uomini e le stesse cure non hanno gli stessi effetti.

microbanner generico

Promemoria a portata di mano per aiutari a gestire la tua salute

Se stai seguendo una terapia, i promemoria di MyTherapy possono darti una mano a prendere le medicine in tempo ogni volta che serve. MyTherapy ti permette inoltre di monitorare il tuo benessere nel tempo, aiutandoti a comprendere meglio le tue emozioni.

per iPhone
per Android

Download now

Download now

I fattori di rischio tipici sono uguali per entrambi i sessi:

  • Ipertensione.
  • Colesterolo alto.
  • Stress.
  • Sovrappeso.
  • Diabete.
  • Fumo.

Questi vanno ad incidere sulla salute del cuore, tuttavia molti fattori hanno un effetto più marcato sull’organismo femminile.

Il fumo di sigaretta aumenta del 25% il rischio di infarto nelle donne rispetto agli uomini. Inoltre, lo stress constante, la depressione, l’assunzione della pillola anticoncettiva influiscono in maniera evidente.

Esistono però dei fattori di rischio unici dell’organismo feminnile, questi sono:

  • Le mestruazioni precoci.
  • La menopausa precoce.
  • Le complicazioni durante la gravidanza (pre-eclampsia e l’eclampsia)

Cosa fare se si sospetta di avere un infarto in atto

A fronte di uno di questi sintomi di infarto del miocardio è necessario rivolgersi al più presto ad un centro ospedaliero o chiamare i soccorsi (112).
Bisogna ricordare che più tempestivamente si interviene più sono le possibilità di interveniere in modo da salvaguardare la salute del cuore e vivere meglio dopo il verificarsi della sofferenza cardiaca.
Per sapere qualcosa di più riguardo alle cure consulta il tuo medico e prova a leggere questo articolo di My Personal Trainer


Prova a dare un'occhiata a:

Promemoria mytherapy app

App che ti aiuta a gestire la tua salute

Oltre ad essere un promemoria per antidepressivi e altri farmaci, il diario del benessere e dei sintomi di MyTherapy ti aiuta a monitorare i progressi della tua terapia.